Fascinazioni: Rete, comunicazione e tecnologie sociali

lunedì, dicembre 26, 2005

Mashup per tutti

Mashup, per chi ancora non ne ha sentito parlare, è un termine derivato dal mondo della musica, nel quale designa un genere musicale di canzoni composte utilizzando parti di diverse canzoni.
Nell'Internet indica invece la fusione di diverse fonti informative - l'esempio più classico sono i mashup tra Google Maps e altre fonti, come le aste su Ebay, i database di offerte immobiliari o le news - in modo tale da creare una nuova "vista" di ciò che già è online.

Mashup è ormai un termine in voga, insieme ad Ajax e a Web 2.0, ma in realtà è solo un tool che viene usato, nella maggior parte dei casi, per scopi utili (quelli sopra citati); accanto a questo utilizzo i mashup rappresentano, a mio modo di vedere, anche l'attitudine "culturale", non propriamente colta dal mondo dell'informazione "mainstream", di trovare nuove strade "post-post-fordiste" di auto espressione e di fusione di generi, nonché di ricerca di una socialità diffusa e trasversale rispetto alle strade e ai luoghi "psico-geografici" che la quotidianità in qualche modo impone di frequentare.
Ciò non è stato propriamente colto dall'informazione e quindi sembra una novità, ma in realtà non lo è...è un lungo processo nato dalle comunità virtuali, quindi da un bel pò di tempo; una realtà della quale parla ad esempio Howard Reinghold su Smart Mobs.

Nel mondo della comunicazione e della pubblicità, sempre pronto ad assorbire tendenze, quella del mashup può essere una tendenza che porta il messaggio a slegarsi dal medium (ovvero dalla forma rappresentativa) per essere plasmabile ad opera dell'utente finale (il destinatario) e in ogni caso progettato in modo da assumere diverse forme in base al contesto anziché al medium.
Questo è ciò che vorrei vedere (e che ritengo abbia anche un valore strategico e di marketing), per uscire dalla rigidità e dalla iniquità della comunicazione di cui si dice sempre "il 50% dell'investimento è sprecato, ma non si sa quale 50%", perché ritengo che non abbia molto senso ragionare per compartimenti chiusi, corrispondenti ai diversi mezzi di comunicazione - sistema di lavoro che comprende anche l'organizzazione di agenzie e centri media (ma non so se questa è una concausa o la conseguenza di una forma mentis a mio parere sbagliata).

Technorati tags: mashup, online marketing.

1 Commenti:

  • ho appena utilizzato questa tua pubblicazione per postare una sorta di sondaggio,su un marchio che voglio fare,e che si chiama per l'appunto mashup.
    Sono pigro,e quando posso copio :)

    By Blogger Multikulti, 13:42  

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home